oltre il monografico

 

gallo

 

Dall’estate del 1965 – anche se occasionalmente era già accaduto di raccogliere articoli attorno a un unico argomento – i quaderni ordinari di luglio e agosto sono sostituiti da un unico quaderno dedicato a un tema prevalente, enunciato dal sommario. Il primo porta il titolo: Quaderno monografico su la libertà. La pubblicazione del quaderno estivo raccoglie il lavoro costruito con un diverso metodo di elaborazione. Infatti  già dall’inizio dell’anno viene individuato un tema, articolato in una scaletta condivisa,  che diventa oggetto di ricerca collettiva e di confronto fra i membri del gruppo e con amici esterni, anche di diversa formazione, e viene affrontato in vari incontri organizzati lungo l’anno. Il risultato è pubblicato sul quaderno estivo che dal 1977 al 2010 viene esteso anche al mese di settembre.

Dal 1983 al 2010 anche i quaderni di marzo e aprile sono sostituiti da un quaderno dedicato a un prevalente tema religioso e costruito sostanzialmente con metodo analogo.

Altri quaderni monografici estivi sono pubblicati fino al 2014 con l’aggiunta di un quaderno dedicato al mistero eucaristico nell’aprile del 2012.

Dal 2015 la ricerca comune si è orientata al confronto su temi diversi, elaborati in articoli a firma “i galli” e pubblicati nei quaderni mensili lungo l’anno.

temi monografici pubblicati